389.5169254
info@valentinatieni.it

Valutazioni Psicologiche a Cagliari e Lecco

La valutazione psicologica, rivolta ad adulti e minori, consta di un’ampia raccolta di informazioni particolarmente ampia volta a conoscere la storia e le caratteristiche del problema presentato dalla persona, le ricadute sulla sua vita quotidiana, e la sua storia personale. Possiamo definire il percorso psicodiagnostico come un processo multidimensionale che si avvale di informazioni provenienti da diverse fonti: i resoconti della persona; l’osservazione del suo comportamento; l’andamento e il cambiamento di alcuni indici psicofisiologici (ad es., la frequenza cardiaca e respiratoria, la sudorazione, ecc.).

valutazione-psicologica-Cagliari e lecco

Quando si parla di valutazione e diagnosi psicologica si fa, quindi, riferimento ad un insieme di strumenti capaci di raccogliere dati ed informazioni relative ad un disagio psicologico senza giungere necessariamente a designazioni psicopatologiche definite, ma cercando di comprendere i diversi fattori che sono alla base dello squilibrio momentaneo della persona. Il processo psicodiagnostico consiste in una serie di incontri che, precedendo qualunque tipo di percorso psicoterapeutico eventuale, hanno la funzione di esplorare e dare un senso alla richiesta/problema esposti, attraverso una serie di strumenti fondamentali ed integrati tra loro:

  • Il colloquio clinico: in cui vengono raccolte le informazioni relative al paziente, alla sua vita, ai motivi che lo hanno portato alla consultazione psicologica;
  • La somministrazione di alcuni test di screening e di vari test più specifici selezionati sulla base del problema presentato (tra cui Test di livello e test di sviluppo, Test di personalità e Test neuropsicologici per la valutazione di disfunzioni a carico del Sistema Nervoso Centrale che si traducono in disturbi cognitivi).
  • La stesura di una relazione di sintesi che verrà consegnata al richiedente la valutazione.

Una volta conclusa la valutazione, è previsto un colloquio in cui verrà comunicato quanto emerso e verranno date indicazioni sull’eventuale percorso da seguire.

L’obiettivo del percorso di assessment non è tanto quello di effettuare una diagnosi quanto quello di comprendere il funzionamento globale della persona per poterne migliorare la qualità di vita e scegliere le modalità di psicoterapia più efficaci.