389.5169254
info@valentinatieni.it

Consulenza Psicologica di Coppia

“Il legame di ogni rapporto, sia nel matrimonio sia in amicizia, sta nella conversazione” (O. Wilde)

Quando una coppia funziona, lo sviluppo emotivo e la crescita personale di entrambi i partner risulta favorito. Tuttavia in determinati casi questo benefico effetto della relazione viene perduto (o fatica ad instaurarsi fin dall’inizio): la coppia interagisce con modalità che generano sofferenza reciproca. Ognuno rischia di concentrarsi sulle colpe dell’altro e i partner possono sfinirsi a vicenda con discussioni e litigi che spesso ripetono lo stesso copione, con la sensazione di un’incomprensione reciproca senza fine. L’esistenza di situazioni conflittuali irrisolte e tensioni può mettere a dura prova la vita a due e spesso ammettere che le cose non stanno andando come si immaginava può protrarre per molto tempo queste dinamiche che da soli non si è in grado di modificare.

consulenza-terapia-coppia-psicologa-Cagliari e lecco

Una consulenza psicologica di coppia può rappresentare, così, un intervento volto a superare quelle difficoltà che due persone possono incontrare durante il loro cammino e che può essere richiesta, ad esempio, quando:

  • entrambi i coniugi/conviventi sono motivati a rendere la loro relazione più soddisfacente
  • il conflitto tra i coniugi/conviventi è distruttivo e logorante
  • il rischio di coinvolgere i figli nel conflitto di coppia è elevato
  • vi è il bisogno di sostenere il partner / convivente in un momento di grossa difficoltà (malattia, perdita del lavoro, stress acuto, disagio psicologico, ecc.)
  • il conflitto cronico nella coppia crea un disagio psicologico nei figli

L’intervento psicologico non mira a stabilire torti e ragioni nella coppia, ma a permettere una presa di coscienza delle dinamiche (i giochi interattivi, le modalità comunicative, le aspettative inconsce depositate sull’altro e i loro effetti) che la caratterizzano, con particolare riguardo alle dinamiche che finiscono per mantenere uno stato di sofferenza nella relazione di coppia. Per i partner è fondamentale poter capire cosa stia capitando tra loro e come ognuno di loro due contribuisca a bloccare le possibilità di cambiamento. L’obiettivo è, quindi, quello di ristabilire, recuperare o generare quelle risorse che permettono al legame di divenire (nuovamente) fonte di benessere per i partner anzichè causa di sofferenza.